INIZIO ANNO SCOLASTICO: MARE MOSSO PER LA GIUNTA

INIZIO SCUOLA IN  TEMPI DEL COVID

E’ importante riaprire le scuole ma e’ ancora più importante garantire lo svolgimento dell’intero anno scolastico, senza dover ricorrere a stop and go ,garantendo la sicurezza degli alunni ,degli insegnanti e di tutto il personale scolastico. Pertanto occorre rigorosa osservanza di quanto stabilito nei protocolli sanitari e bisogna fare chiarezza su come procedere qualora si verifichi un caso positivo o si riscontri la febbre.                                                                             Per questo, è fondamentale il coinvolgimento dei medici di medicina generale e dei pediatri, affinchè  i responsabili scolastici e le famiglie non vengano lasciate sole nel gestire situazioni complesse che comprensibilmente potrebbero creare allarme e preoccupazione. Bisogna fare rapidamente chiarezza sul versante della misurazione della temperatura. La Regione ha voluto differenziarsi dalle indicazioni del Comitato tecnico scientifico, per cui la temperatura dovrà essere misurata all’ingresso e non verificata in famiglia e quindi autocertificata.  A quattro giorni dall’inizio delle lezioni  mancano i termoscanner, non ci sono stabilite le procedure di rilevamento della febbre nè si sa chi dovrebbe provvedervi. Una situazione preoccupante.                                                                                                          Si faccia chiarezza subito.