COVID 19 : SUBITO IL BONUS AL PERSONALE SANITARIO

BONUS PERSONALE SANITARIO REGIONALE

Ho presentato una question time con cui ho interrogato l’Assessore regionale alla sanità Luigi Icardi per fare chiarezza sul tema del “bonus Covid” destinato al personale del Servizio sanitario regionale. Infatti, qualche giorno fa, si è appreso dagli organi di informazione che la Ragioneria dello Stato aveva segnalato l’impossibilità da parte della Regione di stanziare una cifra doppia rispetto a quanto già previsto a livello centrale e che, pertanto il Piemonte non avrebbe potuto incrementare i 18 milioni di risorse statali con altri 36 milioni di euro di risorse regionali.
E’ importante precisare che, nel corso del dibattito sulla legge 12/2020, l’Assessore Icardi aveva dichiarato che per poter erogare i 36 milioni del “bonus” per il personale sanitario sarebbe occorsa una deroga da parte del Governo nazionale dal momento che la norma statale consentiva alle Regioni di stanziare soltanto una cifra pari a quella trasferita a livello statale. Ho chiesto, pertanto all’ Assessore se tale deroga sia stata chiesta e con quali modalità.
Icardi, nella sua risposta  ha sottolineato che la necessità di chiedere una deroga era stata superata dall’ approvazione di un emendamento proposto dalla Conferenza delle Regioni e ha confermato che il Governo non ha impugnato la legge piemontese dal momento che ci troviamo di fronte a un problema tecnico interpretativo.
Io sottolineo che  dobbiamo impegnarci  per superare questo impasse.
E’ importante dare un segnale.
Dobbiamo tutelare i dipendenti del settore sanitario che hanno lottato contro il Covid-19 e che merita tutto il nostro impegno per ottenere un giusto riconoscimento economico.