Nasce la Commissione Legalità

A Palazzo Lascaris nasce una nuova Commissione permanente: il Consiglio regionale ha votato all’unanimità la proposta di deliberazione che istituisce la “Commissione permanente in materia di legalità e contrasto ai fenomeni mafiosi”.

L’aula ha condiviso all’unanimità questa decisione, che rappresenta anche un messaggio forte e univoco al mondo mafioso e ai cittadini: la nostra attenzione sarà alta e rivolta alla sicurezza dei piemontesi. La legalità è un valore fondamentale, che va tutelato a livello istituzionale, al di là del colore politico. La creazione di una Commissione temporanea è il segnale della volontà condivisa da tutto il Consiglio regionale di creare uno strumento che non si esaurisce con la legislatura in corso, ma che diventi un caposaldo senza limiti temporali.

Il nuovo organismo avrà il compito di monitorare e vigilare sul fenomeno della corruzione e delle infiltrazioni della criminalità organizzata nell’attività pubblica e sul rispetto delle procedure di assegnazione degli appalti pubblici. Potrà, inoltre, elaborare interventi normativi e amministrativi per il contrasto di tali fenomeni, promuovere appositi protocolli con le prefetture e le forze dell’ordine, e diffondere la cultura della legalità, in collaborazione con le scuole.