Odg: incrementare il fondo sanitario nazionale

Ho presentato in aula un ordine del giorno per destare l’attenzione, dell’Assemblea regionale in primis e di conseguenza del Governo nazionale, sulla Sanità e sulle sue priorità.

L’invecchiamento della popolazione è un dato di fatto, che richiede interventi strutturati e mirati, cosi come è fondamentale continuare a investire sull’edilizia sanitaria, sulla ricerca e sull’innovazione tecnologica che porta vantaggi e riduzione dei tempi di degenza ospedaliera.

Il diritto alla salute è uno dei cardini della nostra società e per poterlo garantire in modo efficace è necessario attivare un piano per le cronicità, per le assunzioni e per il rinnovo contrattuale della categoria. Con l’ordine del giorno presentato in Consiglio, abbiamo chiesto all’Assemblea piemontese di farsi portavoce con il Governo affinchè rimetta al centro dell’agenda politica il tema della sanità, partendo da tre punti fondamentali: l’incremento del fondo sanitario, il rafforzamento del piano di edilizia sanitaria per non ritardare l’avvio delle opere già programmate e il potenziamento della rete territoriale.