Torino, la SFM5 (metropolitana leggera) diventa realtà

Da Porta Susa al “San Luigi” di Orbassano in 15 minuti: ne ho parlato a Borgata Lesna

Il tanto discusso e ambizioso progetto SFM 5, la cosiddetta metropolitana leggera di Torino, è diventato realtà e a partire dal prossimo anno cominceranno i lavori, il cui termine è previsto nel 2021. La nuova linea, che prevede le fermate San Paolo e le Gru, consentirà una connessione tra l’ospedale San Luigi di Orbassano e Porta Susa in circa 15 minuti, passando per Grugliasco.

Efficacia e velocità

Grazie alla realizzazione di questo progetto, verrà così garantito un collegamento efficace e veloce, che offrirà una vera interconnessione tra le reti di trasporto e semplificherà l’interscambio con autobus, linee esistenti di trasporto pubblico locale, stazioni ferroviarie e ospedali. Ho presentato il progetto a Borgata Lesna, che si trova a metà strada tra le due nuove fermate. La tratta è lunga servirà un ampio bacino di persone, permettendo a chi viene da fuori Torino di raggiungere agevolmente il centro e le stazioni ferroviarie. Si tratta di un investimento complessivo di circa 60 milioni, in parte finanziati dalla Regione Piemonte. Il progetto rientra in quello più ampio della Torino-Lione.

Se desideri saperne di più, ecco la presentazione della futura Stazione San Paolo, sulla quale mi sono impegnato personalmente.

Clicca qui!